Pioli: “Contro la Lazio vale tanto. Per lo scudetto non è il Milan il favorito“

Pioli: “Contro la Lazio vale tanto. Per lo scudetto non è il Milan il favorito“

“Con il Sassuolo siamo stati bravi a indirizzare la partita tatticamente, il gol ci ha aiutato. Avevamo analizzato nelle due partite precedenti la fase difensiva e l’abbiamo migliorata. Domani contro la Lazio sarà difficile, loro hanno battuto meritatamente una squadra forte come il Napoli, hanno un potenziale offensivo importante, non c’è solo Immobile, la Lazio è forte anche con gli inserimenti delle mezzali”. Questa l’analisi tattica di STEFANO PIOLI nella conferenza stampa pre partita in vista del big match che il MILAN affronterà contro la Lazio. [Al Milan segnano tutti: ci provano anche Tatarusanu e Antonio Donnarumma] Guarda la gallery Al Milan segnano tutti: ci provano anche Tatarusanu e Antonio Donnarumma

MILAN, PIOLI: “CONTRO LA LAZIO VALE TANTO”

“VALE TANTO QUESTA PARTITA, abbiamo faticato e ci manca l’ultimo sforzo. Loro sono forti, ma stiamo bene anche noi, la squadra c’è e vuole dimostrarlo. Siamo consapevoli delle nostre qualità. L’autostima è alta, mi sono sentito con tutto il club e l’orgoglio arriva da parte di tutti. Noi siamo gli attori che ricevano più applausi, ma dietro c’è un CLUB CHE CI METTE NELLE MIGLIORI CONDIZIONI PER LAVORARE. Sono orgoglioso di far parte di questa società. Ora concentriamoci sulla Lazio perché è importantissimo” ha proseguito Pioli.

MILAN, PIOLI SU JUVE E INTER

Poi ha aggiunto: “Tutte le partite della scorsa stagione in cui abbiamo vinto contro le big ci hanno dato convinzione. Le difficoltà ci sono state ma le abbiamo superate. Ora cerchiamo conferme partita per partita, quindi anche domani per chiudere al meglio questa prima parte. Non pensiamo al futuro, vogliamo solo migliorare, sappiamo che siamo forti ma ce ne sono altre di squadre forti. È importante dare il massimo per vincere, senza guardare la classifica. Juve e Inter? Ognuno ha le sue caratteristiche e le sue qualità, noi abbiamo le nostre e vanno migliorate. Guardiamo a noi, loro sono le favorite perché la JUVE HA VINTO NOVE SCUDETTI E L’INTER SI È RAFFORZATA. Noi pensiamo a fare il meglio, poi i conti si fanno alla fine”.

MILAN, PIOLI SUGLI INFORTUNATI

“Farò le scelte di formazione domani mattina, ho qualcuno acciaccato e domani capirò chi sarà meglio. TONALI e REBIC oggi stavano bene, ma domani sarà importante. Per quanto riguarda la classifica, noi dobbiamo DARCI DEI PICCOLI OBIETTIVI: prima il preliminare, poi il gironedi Europa League e ora confermare questo 2020. Io ho una rosa giovane e forte, è pronta. Sono normali gli infortuni, mi auguro dopo la sosta di avere qualche uomo in più. Possiamo contare su tanti giocatori e per questo stiamo ottenendo risultati importanti. LEAO? Nessun giocatore a 21 anni può avere la piena maturità calcistica ed essere al massimo delle potenzialità. Lui deve pensare più al gol, sentirsi più attaccane e stare più in area, deve avere la convinzione di fare gol. Dobbiamo migliorare, mi auguro che i miei giocatori facciano dei passi in avanti e non indietro” ha detto Pioli. [Leao da record! Il Milan supera il Sassuolo e mantiene la vetta] Guarda la gallery Leao da record! Il Milan supera il Sassuolo e mantiene la vetta

MILAN, PIOLI SUL MERCATO DI GENNAIO

“Che caratteristiche devono avere ventuali nuovi acquisti? Professionalità, fame e qualità. L’area tecnica sa che vanno inseriti giocatori solo se hanno queste caratteristiche. Qualità non solo tecniche, anche morali. In questa stagione ci sono stati tanti momenti belli, ma la mia soddisfazione è rivolta a quello che vedo tutti i giorni: sono ragazzi ambiziosi e motivati, vogliono tutti crescere e mettersi in discussione. La giornata più bella è stata quando il Milan mi ha comunicato che voleva continuare con me. MERCATO? Vediamo se ci saranno le occasioni giuste” ha concluso.  [Cassano, rivelazione su Leao: “L’Inter l’aveva preso”] Guarda il video Cassano, rivelazione su Leao: “L’Inter l’aveva preso”

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/milan/2020/12/22-77552593/pioli_contro_la_lazio_vale_tanto_per_lo_scudetto_non_e_il_milan_il_favorito_/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: