Milan, ancora una volta la Dea nel tuo destino

Milan, ancora una volta la Dea nel tuo destino

Amici rossoneri, ci siamo. Ancora poche ore e poi tutti a San Siro per la partita delle partite. Contro l’Atalanta non so se sarà decisiva, ma di certo siamo arrivati ad un momento cruciale del campionato. Sto vivendo queste ore travolto da un misto di sentimenti: come al solito, mantengo il mio ottimismo e mi appresto a vivere una giornata che, spero, sia memorabile. Ma con altrettanta sincerità, credo che quella contro l’Atalanta non sarà affatto una partita facile.

La vittoria sarà tutta da costruire, insomma, anche perché la squadra di Gasperini oggi verrà al Meazza determinata nell’inseguire i suoi obiettivi europei. Non c’è dubbio che tra noi e loro, ci sia ultimamente una certa rivalità sportiva, cresciuta negli ultimi anni, che ha raggiunto forse l’apice per quel 5-0 che subimmo a Bergamo, nel dicembre 2019. A ogni modo, il Milan potrebbe oggi chiudere il cerchio, proprio contro l’Atalanta, da dove tutto era partito: una giornata negativa dalla quale abbiamo però capito che cosa serviva, iniziando da quel momento un percorso fatto di vittorie e di crescita costante. Mi immagino (e un po’ già mi vengono i brividi) il grande spettacolo di San Siro, oggi pomeriggio. Ancora un grande incasso, ancora la meraviglia di un pubblico che sarà vicino alla squadra, provando ad accompagnarla verso la vittoria più importante.

Avere un pubblico così, non può che aiutare tutti i nostri giocatori. Lontani sono i tempi in cui si diceva che i calciatori del Milan “soffrissero” la troppa pressione dei tifosi. Oggi è tutto diverso, perché questi ragazzi hanno dimostrato di essere cresciuti molto, anche sotto il profilo della personalità. È giunta l’ora di dimostrarlo ancora una volta, conquistando, in questo finale di stagione, qualcosa di memorabile. E sapete tutti a cosa mi riferisco. Sarà una giornata ricca di emozioni e di sentimenti incredibili. A tal proposito, pensavo che potrebbe essere l’ultima a San Siro per Ibra. Oggi potrebbe salutare il pubblico colui che, con il suo ritorno in rossonero, ha inciso non poco sulla crescita di questa squadra. Forza Milan, c’è ancora l’Atalanta nel tuo destino: è giunta l’ora di chiudere il cerchio. [Milan-Atalanta: le migliori quote e i consigli sul match] Guarda il video Milan-Atalanta: le migliori quote e i consigli sul match

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/milan/2022/05/15-92858308/milan_ancora_una_volta_la_dea_nel_tuo_destino/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: