Bologna-Milan 2-4: Bennacer e Ibra regalano il primo posto a Pioli, Mihajlovic in 9

Bologna-Milan 2-4: Bennacer e Ibra regalano il primo posto a Pioli, Mihajlovic in 9

Succede di tutto tra BOLOGNA e MILAN: tra espulsioni ed autogol alla fine gli ospiti vincono 2-4 e riconquistano la vetta della classifica di Serie A con 25 PUNTI, in attesa del NAPOLI che domani affronterà la ROMA in trasferta. Il primo tempo si chiude sullo 0-2 per i rossoneri dopo la rete di LEAO, l’espulsione di SOUMAORO al 21’ e il raddoppio di CALABRIA. Nella ripresa il doppio vantaggio viene bruciato in meno di cinque minuti dai padroni di casa: un AUTOGOL DI IBRAHIMOVIC su calcio d’angolo accorcia le distanze, poi BARROW firma il 2-2. Il Bologna comincia a crederci ma la SECONDA ESPULSIONE DI SORIANO AL 58’ condanna Mihajlovic alla rete di BENNACER e al riscatto di ZLATAN, che si fa perdonare siglando il definitivo poker e il PRIMO GOL DA 40ENNE. [Ibrahimovic protagonista in Bologna-Milan: assist, autogol e gol] Guarda la gallery Ibrahimovic protagonista in Bologna-Milan: assist, autogol e gol

SEGNA LEAO, VIENE ESPULSO SOUMAORO, RADDOPPIA CALABRIA

Squadre molto aggressive fin dai primi minuti, entrambe provano a costruire, ma alla prima nitida occasione da gol il Milan passa in vantaggio al 16’ con LEAO, servito magistralmente da IBRAHIMOVIC: il portoghese scarica il sinistro verso la porta e, complice una deviazione di MEDEL, beffa SKORUPSKI. Dopo soli cinque minuti dallo svantaggio il Bologna subisce anche una ESPULSIONE: SOUMAORO SGAMBETTA KRUNIC, ultimo uomo in corsa verso la porta, lasciando così la propria squadra in 10 uomini. IBRAHIMOVIC al 27’ ha la possibilità di raddoppiare, ma non riesce ad imprimere forza al colpo di testa. Dopo l’ammonizione di un nervosissimo ARNAUTOVIC il secondo gol ospite lo realizza CALABRIA al 35’: il terzino ha tutto il tempo di prendere la mira e poi scagliare in rete un pallone vagante in area. Il primo tempo si chiude con l’infortunio di CASTILLEJO ed il secondo cartellino giallo del match sventolato a TONALI dall’arbitro Valeri.

IL BOLOGNA PAREGGIA CON UN AUTOGOL DI IBRA E BARROW, POI BENNACER E IL RISCATTO DI ZLATAN

Il secondo tempo si apre con una doppia sostituzione di Pioli: SAELEMAEKERS al posto dell’infortunato Castillejo e BAKAYOKO al posto dell’ammonito Tonali. Il Bologna ci crede ancora, seppur in inferiorità numerica e fa bene: in meno di cinque minuti realizza due gol e pareggia la partita. Ad accorciare le distanze è una SFORTUNATA DEVIAZIONE DI IBRAHIMOVIC su calcio d’angolo che si trasforma in AUTOGOL; a firmare il 2-2 è invece BARROW che sfrutta un filtrante di SORIANO per freddare TATARUSANU. Ma i colpi di scena non sono finiti al Dall’Ara: un brutto intervento di SORIANO sulla caviglia di BALLO-TOURÉ viene analizzato dal Var e costa la SECONDA ESPULSIONE AL BOLOGNA, che resta in 9 al 58’. Pioli a questo punto richiama Krunic in panchina e manda in campo GIROUD per cercare il terzo gol. CALABRIA stende ARNAUTOVIC e viene ammonito, mentre Mihajlovic opta per una tripla sostituzione: DENTRO SCHOUTEN, DIJKS E BINKS per Dominguez, Hickey e Barrow. La partita si innervosisce e viene ammonito anche SAELEMAEKERS. Il tempo passa e il Milan in doppia superiorità non riesce a sfondare il muro eretto dai padroni di casa: SKORUPSKI nega il gol a GIROUD dopo un ottimo colpo di testa e BENNACER ci prova invano dalla distanza. I padroni di casa non rinunciano alle sortite offensive e rispondono con i tentativi di THEATE ed ARNAUTOVIC che però al minuto 83 lascia il posto a SANTANDER. Il terzo gol del Milan arriva subito dopo e porta il nome di BENNACER: l’algerino colpisce al volo dal limite dell’area e trova una traiettoria semplicemente imparabile. Nel finale entrano in campo anche KALULU e ORSOLINI per Ballo-Touré e Medel. Prima del triplice fischio IBRAHIMOVIC SIGLA IL POKER ROSSONERO, facendosi così perdonare per l’autogol e sancendo il ritorno in vetta alla classifica di Pioli.

BOLOGNA-MILAN 2-4: STATISTICHE E TABELLINO

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/2021/10/23-86475571/bologna-milan_2-4_bennacer_e_ibra_regalano_il_primo_posto_a_pioli_mihajlovic_in_9/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: