Milan, pericolo diffidati contro l'Udinese: in tre rischiano di saltare Napoli

Milan, pericolo diffidati contro l'Udinese: in tre rischiano di saltare Napoli

Il MILAN è pronto a provare a mettersi alle spalle il deludente pareggio contro la Salernitana. “Graziati” dai risultati di Inter e Napoli, che hanno lasciato la squadra di Stefano Pioli da soli al primo posto della classifica, i rossoneri affronteranno l’UDINESE in uno dei due anticipi del venerdì della 26° giornata in vista della semifinale di andata di Coppa Italia che martedì 1° marzo metterà di nuovo di fronte Milan e Inter tre settimane dopo il derby di campionato vinto in rimonta dal Diavolo grazie alla doppietta di Olivier Giroud.

MILAN, SFIDA ALL’UDINESE PER RISCATTARE L’ANDATA

La formazione di Gabriele Cioffi occupa una posizione di classifica tutt’altro che rassicurante, un dato che non lascia tranquillo Pioli e i tifosi del Milan visto che i rossoneri hanno mostrato di soffrire in particolare proprio le medie-piccole, tanto nella prima parte dell’attuale stagione che nello scorso campionato. Si pensi al pareggio dell’andata contro l’Udinese, quando solo una rete di ZLATAN IBRAHIMOVIC al 92’ evitò la sconfitta alla squadra o al ko contro lo Spezia, figlio anche, ma non solo, dell’infelice giornata dell’arbitro Serra. [Milan, Ibra punta il derby di Coppa Italia] Guarda il video Milan, Ibra punta il derby di Coppa Italia

IL MILAN E IL PERICOLO DIFFIDATI: IN TRE A RISCHIO PER NAPOLI

Dopo la partita contro l’Udinese, peraltro, il Milan dovrà affrontare il Napoli e il rischio è di farlo senza qualche pedina illustre. Contro i bianconeri, infatti, Pioli dovrà sperare che i tre diffidati della rosa rossonera non incappino in un’altra ammonizione che farebbe saltare loro il match del “Maradona”. Si tratta di THEO HERNANDEZ, ALESSIO ROMAGNOLI e BRAHIM DIAZ, ovvero di due titolari pressoché inamovibili nello scacchiere di Pioli e dell’attuale capitano, tornato protagonista dopo l’infortunio subito da Simon Kjaer e il mancato arrivo di rinforzi dal mercato di gennaio, nonostante il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno. [Poker di gol in Salernitana-Milan: che rovesciata Bonazzoli!] Guarda la gallery Poker di gol in Salernitana-Milan: che rovesciata Bonazzoli!

MILAN, PIOLI TRA TURNOVER E COPPA ITALIA

Sembra però difficile immaginare che Pioli, che sarà già privo di BENNACER, a propria volta squalificato e destinato a essere sostituito da Franck Kessie, scelga di togliere altri riferimenti pressoché insostituibili alla formazione titolare peraltro in zone del campo chiave come la fascia sinistra, da dove sgorga il gioco del Milan, il centro della difesa e la trequarti. Il tecnico emiliano potrebbe quindi limitarsi a invitare i tre alla prudenza, valutando magari di affidarsi ad un turnover moderato martedì in Coppa Italia.

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/milan/2022/02/24-90243907/milan_pericoli_diffidati_contro_l_udinese_in_tre_rischiano_di_saltare_napoli/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: