Milan, Pioli: “L'arbitro non è stato il migliore in campo“

Milan, Pioli: “L'arbitro non è stato il migliore in campo“

MILANO - “Il doppio giallo dopo mezz’ora mi è sembrato eccessivo. L’arbitro non è stato certo il migliore in campo stasera”. STEFANO PIOLI mastica amaro. Il suo MILAN, nonostante l’inferiorità numerica per l’espulsione di Kessie nel primo tempo, ha SFIORATO L’IMPRESA CONTRO L’ATLETICO MADRID, prima di cedere nei minuti finali sotto i colpi di Griezmann e Suarez. “C’è delusione - dichiara il tecnico rossonero ai microfoni di Sky Sport - eravamo vicini ad un risultato importante contro una squadra molto forte. La prestazione ci deve regalare ancor più convinzione. Si poteva fare meglio in occasione del primo gol. Mi dispiace perchè la sconfitta è arrivata al termine di una prestazione importante. Ora il nostro lavoro si complica”.

PIOLI E LA MOVIOLA

PIOLI analizza gli episodi da moviola. IL DOPPIO GIALLO A KESSIE E IL RIGORE per fallo di mano di KALULU: “Sul rigore è difficile giudicare. Forse c’è un tocco di mano precedente da parte di Lemar. Kalulu è stato poco coordinato nel movimento. L’espulsione di Kessie? I suoi interventi non mi sono sembrati tali da giustificare due gialli in mezz’ora. L’arbitro non è stato certamente il migliore in campo”. Chiusura dedicata ai tifosi: “Sono dispiaciuto per loro, per l’ambiente che si era creato e per i miei giocatori che avrebbero meritato un risultato positivo. A livello di squadra ci siamo, ma ci manca ancora quel tassello che in certe partite fa la differenza”. [Leao illude il Milan, ribaltone Atletico con Griezmann e Suarez] Guarda la gallery Leao illude il Milan, ribaltone Atletico con Griezmann e Suarez

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/champions-league/2021/09/28-85816317/milan_pioli_l_arbitro_nn_e_stato_il_migliore_in_campo_/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: