Donnarumma, l'attacco di Raiola infastidisce il Milan

Donnarumma, l'attacco di Raiola infastidisce il Milan

La scelta di non replicare formalmente non significa che le DICHIARAZIONI di RAIOLA al Corriere dello Sport-Stadio su quanto accaduto a DONNARUMMA mercoledì scorso a San Siro non abbiano dato FASTIDIO al MILAN. In realtà, sono state ritenute fuori luogo e fuori tempo massimo. A cominciare dal fatto che il portiere AZZURRO non è più un giocatore rossonero, ma del PARIS SAINT-GERMAIN ormai da quattro mesi abbondanti. La porta del Diavolo è stata affidata a MAIGNAN, senza alcun rimpianto per il passato. Il club, inoltre, ritiene di aver compiuto ogni sforzo per trattenere Gigio e l’offerta che gli è stata recapitata, vale a dire 7 milioni più uno di bonus, era la migliore possibile, considerato anche il momento del calcio post-pandemia e lo status attuale del MILAN. La scelta di non accettarla, dunque, secondo i rossoneri, può essere solo RESPONSABILITÀ di Donnarumma e del suo procuratore. Per di più, dallo stesso MALDINI a PIOLI, passando anche per alcuni ex compagni, nessuno ha mai detto nulla contro Gigio. Anzi, proprio il dt rossonero, a separazione consumata, ha augurato il meglio al PORTIERE. In riferimento a quando accaduto a San Siro, infine, alcune ore prima della partita, SCARONI era intervenuto, manifestando l’augurio che il giocatore non venisse fischiato. Insomma, più di così…  CorrieredelloSport.fun, gioca gratis, fai il tuo pronostico e vinci!

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/milan/2021/10/09-86082423/donnarumma_lattacco_di_raiola_infastidisce_il_milan/

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: