Metta – Milan: scambio di battute social, l'ex Nba tifa rossonero

Metta – Milan: scambio di battute social, l'ex Nba tifa rossonero

METTA WORLD PEACE, o se preferite RON ARTEST, ha scritto un post su Twitter in cui traspare il suo tifo per il MILAN. L’ex cestista del campionato Nba, con una breve esperienza anche a Cantù, in passato è stato probabilmente a San Siro a vedere proprio i rossoneri e ora vorrebbe tornarci. La società non può che cogliere la palla al balzo e invitare Metta a seguire la prossima stagione, naturalmente tifando Diavolo. [ Inter v Milan - È molto più di un derby] Guarda il video Inter v Milan - È molto più di un derby

METTA: “NON VEDO L’ORA DI ANDARE A UN’ALTRA PARTITA…”

Metta lo scrive chiaro e tondo: “Non vedo l’ora di andare a un’altra partita. Forza MILAN”. Tanto che l’AC MILAN non può che rispondergli a stretto giro di posta: “Dovresti assolutamente provarlo di nuovo. Unisciti a noi e tifa per i rossoneri la prossima stagione”. Invito altrettanto trasparente per colui che conquistò anche l’anello con la maglia dei LOS ANGELES LAKERS. Il 27 maggio 2010, nella gara 5 della finale di Western Conference contro i Phoenix Suns, dopo un tiro da tre punti sbagliato da Kobe Bryant, Artest prese il rimbalzo offensivo e corresse nel canestro proprio sulla sirena del 4º periodo, regalando ai Lakers la vittoria per 103-101 e il 3-2 nella serie. Sarà decisivo anche successivamente, soprattutto in gara 7 che regalò il titolo ai Lakers.

METTA, IL CAMBIO NOME E UN DERBY LONTANO

Ron Artest, nel 2011, ottenne dalle autorità americane il permesso di cambiare il nome in Metta World Peace. Nel 2015 ha vissuto una breve esperienza in Italia, a CANTÙ, contribuendo a portare la squadra brianzola ai play off. Forse si riferisce proprio a quel periodo quando dice di voler andare un’altra volta a San Siro. Il 19 aprile del 2015, infatti, si giocò un MILAN-INTER, terminato sullo 0-0. Certo, non una partita indimenticabile. Ma, coincidenza, 0-0 proprio come l’andata delle semifinali di Coppa Italia, a poche ore dal ritorno. [Il Milan sorride con Leao e Messias: Ibra motivatore, Genoa ko] Guarda la gallery Il Milan sorride con Leao e Messias: Ibra motivatore, Genoa ko

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/milan/2022/04/19-92025063/metta_milan_scambio_di_battute_social_l_ex_nba_tifa_rossonero/

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: