Maignan cita 'Breaking Bad': “Io colpisco, io sono il pericolo“

Maignan cita 'Breaking Bad': “Io colpisco, io sono il pericolo“

Venti giorni dopo la rocambolesca sconfitta contro lo Spezia, che sembrava aver spento i sogni di gloria del MILAN in campionato, i rossoneri si ritrovano davanti a tutti in Serie A dopo il successo di misura su un’altra ligure, la Sampdoria. A secco Olivier Giroud dopo due doppiette, il match winner è stato Rafael Leao, servito nientemeno che da MIKE MAIGNAN.

MILAN-SAMP, MAIGNAN SI SCOPRE ASSIST-MAN

La squadra allenata dall’ex Marco Giampaolo, un maestro riconosciuto della fase difensiva, si è fatta sorprendere proprio dal lancio lungo del portiere francese che ha azionato la velocità e l’istinto del gol dell’attaccante portoghese, poi freddo nel superare il portiere della Samp WLADIMIRO FALCONE, risultato poi il migliore tra i blucerchiati. [Il Milan vola in testa. Lazio in ansia per Lazzari] Guarda il video Il Milan vola in testa. Lazio in ansia per Lazzari

MIKE MAIGNAN ESALTA I TIFOSI DEL MILAN SUI SOCIAL

Maignan, non particolarmente impegnato dagli attaccanti della Sampdoria, è stato festeggiatissimo dai propri compagni dopo il gol e al termine della partita e ha festeggiato la propria “impresa” con efficace messaggio sui propri canali social, INSTAGRAM e TWITTER. “Ils pensaient que j’étais en danger parce que je suis le gardien… Mais c’est moi qui frappe, c’est moi le danger” le parole usate da Maignan, chiara citazione della celebre serie tv ‘Breaking Bad’. “Pensavano che fossi in pericolo perché sono un portiere. Ma sono io a colpire, il pericolo sono io” la traduzione. [Serie A, da Maignan a Chiesa: la formazione dei più costosi] Guarda la gallery Serie A, da Maignan a Chiesa: la formazione dei più costosi

IL MILAN VOLA, MAIGNAN INCANTA

Palpabile l’orgoglio del portiere francese, già protagonista di un post a effetto dopo la vittoria nel derby, per aver partecipato attivamente a un gol che potrebbe rivelarsi determinante nell’economia della stagione del Milan. Una stagione che vede proprio Maignan tra i protagonisti principali tra parate, clean sheets e prestazioni di spessore che hanno fatto dimenticare in fretta ai tifosi l’addio di GIGIO DONNARUMMA, nonostante il francese sia stato costretto ad un’assenza dai campi di quasi due mesi tra ottobre e novembre a causa di un infortunio al polso.

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/milan/2022/02/13-89875437/maignan_cita_breaking_bad_io_colpisco_io_sono_il_pericolo_/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: