Milan, il segreto è la difesa: i numeri da record di Kalulu e Tomori

Milan, il segreto è la difesa: i numeri da record di Kalulu e Tomori

Il MILAN si sta avvicinando a grandi passi al sogno scudetto grazie alla solidità che Stefano Pioli è riuscito a dare alla squadra. La crescita esponenziale che il gruppo rossonero ha iniziato dal post lockdown in avanti fa ormai sì che THEO HERNANDEZ e compagni possano ambire ai traguardi più alti, nonostante l’assenza in organico di un centravanti dall’elevato coefficiente di prolificità.

IL MILAN SOGNA LO SCUDETTO CON LA SUPER DIFESA

La stagione piena di guai fisici di ZLATAN IBRAHIMOVIC ha permesso ad OLIVIER GIROUD di aumentare il proprio minutaggio e parallelamente anche il proprio contributo di gol alla causa rossonera, già arrivato alla doppia cifra tra tutte le competizioni, ma è indubbio che a permettere al Milan di guardare tutti dall’alto a otto giornate dalla fine del campionato sia soprattutto il rendimento della difesa e della fase difensiva, esemplificato dai sei clean sheets nelle prime 11 giornate del girone di ritorno con una striscia aperta di tre partite senza gol al passivo che MIKE MAIGNAN cercherà di allungare contro il Bologna alla ripresa del campionato dopo la sosta per gli impegni delle nazionali. [Origi a un passo dal Milan] Guarda il video Origi a un passo dal Milan

MILAN, KALULU E TOMORI SONO INSUPERABILI

Una conferma degli elevati livelli di rendimento della retroguardia del Milan arrivano dal sito di ‘Squawka.com’, che ha schematizzato il rendimento dell’attuale coppia difensiva rossonera formata da Fikayo Tomori e da PIERRE KALULU. L’inglese occupa la sesta posizione nella classifica dei TACKLES RIUSCITI comprendendo i cinque campionati top in Europa, con il 79%, ovvero 53 interventi su 67. Se questa può già sembrare un’ottima performance, Kalulu ha fatto addirittura meglio con l’83% dei tackle andati a buon fine, ovvero 35 su 42.

PIERRE KALULU, UNA SCOMMESSA RIUSCITA

Numeri di altissimo livello, che rendono merito al lavoro di Pioli e alla scelta del tecnico emiliano di dare fiducia a Kalulu dopo l’infortunio di SIMON KJAER. Il francese è stato preferito a ALESSIO ROMAGNOLI, il cui futuro dovrebbe essere lontano da Milan, giustificando anche la scelta della società di non intervenire sul mercato di gennaio per tamponare la falla aperta dal grave incidente occorso al danese. In attesa dell’assalto estivo a SVEN BOTMAN, l’olandese del Lille primo obiettivo per la difesa per la prossima stagione. [Bennacer fa sognare il Milan: che gol al Cagliari!] Guarda la gallery Bennacer fa sognare il Milan: che gol al Cagliari!

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/milan/2022/03/24-91207949/milan_il_segreto_e_la_difesa_i_numeri_da_record_di_kalulu_e_tomori/

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: