Lilla-Milan 1-1: Castillejo illude, ma senza Ibra non si vince

Lilla-Milan 1-1: Castillejo illude, ma senza Ibra non si vince

La voglia di vincere anche senza il trascinatore IBRAHIMOVIC in campo e l’allenatore PIOLI in panchina non basta al Milan, che non va oltre l’1-1 contro il LILLA. L’entusiasmo per lo STREPITOSO avvio del secondo tempo, culminato con la rete di CASTILLEJO, dura venti minuti, fino al pareggio di BAMBA. Poi vince la prudenza. Mancata, quindi, la rivincita rispetto alla gara del 5 novembre scorso, data della netta sconfitta in casa per tre reti a zero: il PEGGIOR RISULTATO casalinga della storia europea dei rossoneri in Europa. Un TABÙ è stato sfatato: il Lilla era l’unica squadra che il Milan aveva incontrato almeno tre volte in competizioni UEFA senza mai riuscire a segnare. Ma la CINQUANTESIMA GARA IN ROSSONERO di Theo Hernandez e Bennacer poteva essere sicuramente festeggiata con una vittoria. Serviva un po’ più di concretezza in un attacco troppo leggero, dato che la retroguardia rossonera, tolta l’azione del gol del Lilla, ha rischiato poco, con Donnarumma impegnato seriamente un paio di volte. L’altra partita del girone, quella tra SPARTA PRAGA E CELTIC, termina 4-1. La situazione del gruppo H adesso è la seguente: Lilla (8 punti), Milan (7), Sparta Praga (6) e Celtic (1).

DONNARUMMA SALVA DUE VOLTE SU ARAUJO, IL MILAN SPRECA

PIOLI affida la fascia destra al portoghese DALOT, opta per il doppio play davanti alla difesa con la coppia TONALI-BENNACER e regala l’esordio dal primo minuto ad HAUGE. Scelto REBIC, invece, come vice Ibra. Il primo brivido della gara arriva al 10’ con Rebic che strozza la conclusione dal centro dell’area su ottimo cross di HERNANDEZ. Subito pericoloso anche il Lilla con YAZICI che sorprende la difesa recuperando un pallone perso da Tonali, ma tira fuori alla destra di capitan DONNARUMMA. Il primo cartellino della partita è giallo e l’arbitro lo sventola al difensore dei padroni di casa PIED, per una trattenuta su Tonali. Al 24’ altra occasione non sfruttata per il Milan con Hauge che, in area, sul più bello, non riesce a servire Rebic. Quattro minuti dopo seconda AMMONIZIONE per il Lilla: stavolta tocca a XEKA. Al 37’ primo intervento degno di nota per Donnarumma, che alza SOPRA LA TRAVERSA una conclusione di ARAUJO. Ancora Lilla al 40’ con un tiro di Yazici dalla sinistra che però termina fuori. Donnarumma VOLA e mantiene la partita sullo 0-0 anche al 42’ su un’altra, temibile conclusione di Araujo da fuori area. Il primo tempo si chiude con un cartellino GIALLO PER BENNACER e il POSSESSO PALLA nettamente a favore del Milan fermo, però, ad UN SOLO TIRO in porta. [Castillejo ringrazia Rebic e Tonali, ma al Milan non basta: a Lilla è 1-1] Guarda la gallery Castillejo ringrazia Rebic e Tonali, ma al Milan non basta: a Lilla è 1-1

BAMBA RISPONDE A CASTILLEJO, POI VINCE LA PRUDENZA

Nessun cambio effettuato all’inizio della ripresa. Ma al MILAN non serve: al 46’ arriva infatti IL GOL DELLO 0-1 ispirato da Tonali che serve deliziosamente Rebic sulla corsa; il croato arriva in area e poi passa a CASTILLEJO, che non può sbagliare. Nei dieci minuti successivi il Lilla prova a reagire, ma la difesa del Milan tiene e anzi, al 55’ Calhanoglu non trova lo specchio della porta da buona posizione. Non per questo il turco viene sostituito al 61’ insieme a Rebic: DENTRO BRAHIM DIAZ E COLOMBO. Il Lilla risponde: fuori Xeka e Yazici, dentro SOUMARÉ e IKONÉ. Dei subentrati, però, è Diaz ad essere subito pericoloso, liberando al tiro Hauge. Poi, sugli sviluppi di una rimessa laterale, il pareggio dei padroni di casa, con BAMBA che piazza il pallone alla sinistra di Donnarumma al 65’: è 1-1. Due minuti dopo Soumaré viene ammonito per un braccio largo su Castillejo e tra il minuto 75 e 79 arrivano la terza e la quarta sostituzione per il Lilla al: escono Araujo e Pied per LIHADJI E DIALO. Spazio anche per KRUNIC, che prende il posto di Hauge. Nei dieci minuti finali la paura di scorpirsi e di offrire il fianco al contropiede spinge entrambe le squadre ad assumere un atteggiamento prudente. Al 91’ Diaz viene ammonito per un intervento ingenuo su Bamba.

Lilla-Milan 1-1: tabellino e statistiche

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/2020/11/26-76821874/lilla-milan_1-1_castillejo_illude_ma_senza_ibra_non_si_vince/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: