BELGRADO (SERBIA) - “È mancata la qualità per fare il terzo gol. Avremmo meritato di vincere, in superiorità numerica non dovevamo concedere nulla a loro. La partita l’abbiamo fatta, pur facendo anche errori, abbiamo creato tanto e anche concesso qualcosa. Siamo stati abbastanza compatti, abbiamo concesso ripartenze. Avevamo la vittoria in mano, dovevamo trovare il terzo gol. Comunque buon risultato per il ritorno…” è il commento di STEFANO PIOLI ai microfoni di Sky Sport dopo il 2-2 TRA STELLA ROSSA E MILAN nell’andata dei sedicesimi di EUROPA LEAGUE. Il tecnico rossonero ha aggiunto: “Bisogna analizzare bene le nostre partite e alzare il livello delle prestazioni, è un momento importante della stagione e abbiamo impegni importanti. Si può fare meglio. Bennacer? La nota veramente dolente è la sua ricaduta. Pensavamo di aver fatto tutto per non avere rischi, invece qualcosa ha sentito. Peccato, è un ragazzo che stava crescendo e ora dispiace che si debba fermare nuovamente”.

STELLA ROSSA-MILAN 2-2: CURIOSITÀ E STATISTICHE

LE PAROLE DI PIOLI DOPO STELLA ROSSA-MILAN

“Flessione fisica della squadra? No, va fatta una valutazione più ampia. Mesi fa abbiamo avuto tanti infortunati e certi giocatori hanno speso tanto. Dobbiamo ritrovare la condizione di chi è rientrato e gestire gli altri. Fisicamente stiamo bene, non abbiamo pareggiato per ragioni fisiche. È mancata la personalità per chiuderla” ha spiegato Pioli. Infine, sul DERBY TRA MILAN E INTER di domenica: “I derby sono sempre stati equilibrati e con gol, penso che avrà più possibilità di vincere chi riuscirà a subire meno. Noi abbiamo le nostre qualità, loro hanno le loro. La sfida arriva al momento giusto, vogliamo essere pronti”.

Guarda il derby Milan-Inter in esclusiva in diretta su DAZN [Belgrado amara per il Milan, raggiunto nel recupero da Pavkov] Guarda la gallery Belgrado amara per il Milan, raggiunto nel recupero da Pavkov